agosto: 2017
L M M G V S D
« set    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Pietra di pazienza

“E’ possibile bambina mia. E’ possibile. Nel corso della  vita capirai se hai visto giusto o meno. Sarà la tua vita a dirtelo. Ma qualunque cosa ti venga in mente, non dirla mai più a nessuno. Mai più! Poiché, come in ogni racconto magico, tutto ciò che dici può accadere. Quindi bada di tenere il finale per te.”

Atiq Rahimi

Sparta brucia

Ricorda sempre: la vera forza di uno spartano è il guerriero che sta a suo fianco. Perciò dagli rispetto e onore, e li riceverai a tua volta.

Michael you’ve got a lot to answer for

Michael you’ve got a lot to answer for

Adesso è ora che io vada

Alla parata militare
sputò negli occhi a un innocente
e quando lui chiese “Perché ”
lui gli rispose “Questo è niente
e adesso è ora che io vada”
e l’innocente lo seguì,
senza le armi lo seguì
sulla sua cattiva strada.

Leggi il resto di questo articolo »

René Burri, 8 agosto 2013

Per descrivere l’opera di René Burri possiamo parlare di fotografia “costruttiva”. Da sempre la creazione delle cose, la nascita delle idee, lo scacco (possibile) delle utopie, lo hanno appassionato più della distruzione, il caos, l’inferno. Burri ė il fotografo delle visioni, delle idee che prendono vita, tra le quali figurano le rivoluzioni.

Dal 2011 cercavo questa risposta..

Il coriandolo che divide

Il coriandolo (Coriandrum sativum), noto anche come cilantro, suo nome spagnolo, è una delle erbe aromatiche più antiche che si conoscano. Citato nella Bibbia, i suoi semi sono stati ritrovati in tombe egizie e in epoca romana era usato sia come erba medicinale che come condimento. L’uso culinario delle foglie fresche e dei semi essiccati si è poi diffuso in tutto il mondo e ora è molto utilizzato nelle cucine del Messico e dell’America Latina per preparare la tradizionale salsa che accompagna le tortillas, nel Medio Oriente e in alcuni paesi asiatici come la Tailandia e l’India per aromatizzare molte ricette. Leggi il resto di questo articolo »

Voglia di ordine e pulizia

Più butto cose e più ci sarebbe da buttare. Riordino un cassetto e ne vedo altri dieci da riordinare. Pulisco, pulisco da tre giorni e mi sento bene, mi da come l’idea di un nuovo inizio. Sono anche andata a comprare una nuova agenda, quella nera è ormai piena.. ma la cartoleria era chiusa. Domani. Domani comprerò due agende nuove, perché è da qui che si ricomincia.

j.o.l.

C’erano una volta due palloncini di nome Jock e Yono. Erano legati da un amore come capita uno in un milione di anni. Erano una cosa sola, gente. Sfortunauguratamente, prima avevano avuto altre esperienze che continuavano a farsi sentire in un modo onellaltro (saicomè). Ma si batterono contro le avversità, compresi alcuni dei loro peggiori amiciperlapelle. Essendo innamorati, si strinsero più forti l’uno all’altro, ma i mostruosi lanciamerda vomitavano i loro liquami e a loro ogni tanto toccava passare in lavatrice. Per fortuna questo non bastò a ucciderli né a escluderli dai giochi olimpici. E vissero da allora speranzosi e contenti (come biasimarli?). j.o.l.

Costruiamo un ricordo

You wanna make a memory
You wanna steal a piece of time
You can sing the melody to me
And I can write a couple of lines

You wanna make a memory?

— proporzioni inverse —